Follow by Email

domenica 13 ottobre 2013

Un pessimo abbinamento - post veloce

Capita ogni tanto, tentando varie strade negli abbinamenti, di imbattersi in un caso davvero spiacevole e inadatto.

Dalla Cantina di Soave, il Maximilian II Rosè extra-dry (vitigni corvina e rondinella) è senz'altro un prodotto che ha un ottimo rapporto qualità prezzo, adatto principalmente ad aperitivi, certo, ma minerale e fruttato, di frutta piccola e aspra, come ribes e lamponi , e un accenno di rosa canina (anche il colore è bello, tonalità di buccia di cipolla) . Finale amaricante non spiacevole, anzi. Con il salame poi è proprio l'abbinamento giusto!
immagine tratta da www.cantinesoave.it, bel colore buccia di cipolla


L'errore lo abbiamo fatto nel tentare l'abbinamento con le... SBRISE, fungo conosciuto con questo nome dai veneti, ma presente un po' in tutto il mondo, cucinato rigorosamente ai ferri. Purtroppo l'amarognolo derivante dalle bruciature della piastra va a sommarsi in maniera compromettente all'amarognolo del vino, rendendo tutto l'insieme dell'assaggio un'esperienza poco gradevole.

Immagine tratta dal blog ribanasflavour.blogspot.com, le nostre le abbiamo mangiate prima di fotografarle!!!

Da ricordare la prossima volta, attenzione a quando creiamo una eccessiva predominanza di una sensazione specifica (ad esempio l'amaro o anche la tendenza dolce), crea pesantezza e spiacevolezza in bocca.