Follow by Email

sabato 17 maggio 2014

Controvino acquisto in "GAS" martedì 13/5

Acquisto emozionante oggi a Controvino, Giacomo è tornato da poco dalla Borgogna e non potevo non aprofittare dell'occasione per prendere qualche chicca!

In certi casi dovrò aspettare, terrò ben conservate le bottiglie di pinot noir... Invece berrò presto l'aligotè, sono anche a corto di bianchi , in effetti ho tanti rossi e dolci... Ma con il caldo ne consumo meno in effetti.

Ecco le bottiglie:
- Les Morandes, azienda TRIPOZ , Chardonnay (demeter), zona Maconnais
- Chant de la Tour , azienda TRIPOZ, Pinot Noir (demeter), zona Maconnais
- Bourgogne Aligotè azienda DIDIER MONTRACHET (demeter) a Pommard, se non erro
- Bourgogne Pinot Noir azienda DOMAINE LEJEUNE a Pommard, vicino a Beaune, nella COTE D'OR, vendono solo i prodotti giovani, si tengono le "riserve", questo vorrei conservarlo
- una chicca, il PASSETOUTGRAIN AOC sempre di DOMAINE LEJEUNE a Pommard, vino vinoso, potremmo dire quasi un novello (quasi perchè inizia con una carbonica, poi completato con una normale alcolica), potrei berlo subito o conservarlo, lo berrò comunque con piatti non particolarmente intensi o speziati

E' molto interessante il concetto della valorizzazione delle piccole realtà, i vignerons sono liberi di esprimere la loro idea di prodotto senza dover sottostare a rigidi protocolli di marketing e di ricerca di target e altre strategie. Così facendo il terroir si esprime completamente, e i contadini diventano artisti.