Follow by Email

martedì 20 gennaio 2015

Nussbaumer, grande vino bianco italiano

Probabilmente sembrerà quasi banale parlare di un vino così conosciuto, ma trovo giusto registrare le mie esperienze quando meritano di essere ricordate e soprattutto quando mi hanno trasmesso una viva emozione.

Sto parlando del NUSSBAUMER, uno dei migliori vini bianchi d'Italia e posso forse anche dire quello dai profumi maggiormente intensi e netti (nonchè probabilmente il miglior gewurtztraminer)

Ho voluto stappare questa bottiglia annata 2013 (ottima), sia perchè avevamo in tavola gli spatzle allo speck, restando in tema, e anche per valorizzare il vino per accontentare una tavola di intenditori (si va sul sicuro, lo so...).
Il logo del Nussbaumer dal sito della cantina TRAMIN

Il calice si presenta di un intenso giallo brillante, non dorato ma di bella intensità. Luminoso, vivido, al naso appaiono le note tipicamente aromatiche del vitigno e i sentori di rosa fresca, poi la frutta esotica, ho riconosciuto il litchi, e una speziatura dolce stuzzicante.