Follow by Email

domenica 30 novembre 2014

PHIGAIA, ottimo rosso di Serafini e Vidotto

Il montello è zona conosciuta per i grandi vini e le aziende vinicole incredibili.

Abbiamo in passato già assaggiato il PHIGAIA alla taverna di Edy Furlan, la Panoramica, a Nervesa della Battaglia, e lo abbiamo trovato delizioso.

Oggi a pranzo ho deciso di portare n tavola di amici una bottiglia di questo vino che ho acquistato direttamente dal produttore, che ci ha parlato con grande simpatia e schiettezza (chi lo conosce sa cosa intendo).

Diciamo che non è il top of the list, in effetti il rosso dell'Abazia ha vinto anche i tre bicchieri gambero rosso, e l'ho trovato incredibile alla serata alle osterie moderne.

A dire il vero il colore mi è sembrato non particolarmente vivace, forse anche per le luci troppo diffuse, ma il naso è veramente accattivante, con questa sensazione poliedrica di spezie, frutta e note vanigliate, sentori di fieno.

Entra con un bel carisma e personalità, deciso e pieno. Riempie tutto il cavo orale con grande intensità e dopo il primo sorso ritornano note di liquirizia e cacao amaro.

Riesce insomma ad essere fruttato ma equilibrato e senza essere troppo invadente rende euforici con la sua bella persistenza.